Créer un test
Connectez-vous !

Cliquez ici pour vous connecter
Nouveau compte
4 millions de comptes créés

100% gratuit !
[Avantages]


- Accueil
- Accès rapides
- Imprimer
- Livre d'or
- Recommander
- Signaler un bug
- Faire un lien


Recommandés :
- Traducteur italien
- Jeux gratuits
- Nos autres sites



Publicités :





Apprendre l'italien > Cours & exercices d'italien > test d'italien n°101562 : Examen (L')- 1 - Dino Buzzati - - cours

> Plus de cours & d'exercices d'italien sur le même thème : Littérature [Autres thèmes]
> Tests similaires : - Présent (Le)Emile Zola - Étudiante (L')- Dino Buzzati - - Cantique des créatures (Le) - Padre padrone (1er extrait de )- Gavino Ledda - L'instituteur de Vigevano (extrait) - Journées perdues (Les)- Dino Buzzati - Padre padrone (II)-Gavino Ledda - Concordance des temps : la légende des trois jours de la merlette
> Double-cliquez sur n'importe quel terme pour obtenir une traduction...


Examen (L')- 1 - Dino Buzzati - - cours



 Racconto fantastico

L'esame -1-

  

Come non faceva quasi mai, Francesco Meneghello, spedizioniere di 42 anni, andò un pomeriggio a prendere Carletto, il terzo dei suoi figli che, alle quattro e mezza, usciva dalla scuola elementare.

Lasciata la macchina un po' discosto dall'ingresso, entrò nell'atrio dove si affollavano in attesa una quantità di mamme. In quella scuola, aveva studiato anche lui quando era bambino, ma se ne ricordava molto poco.

Oltrepassando l'atrio, andò a dare un'occhiata nel cortile dove una volta facevano ginnastica; adesso era cambiato, vi si stendevano due rettangoli di prato con pochi alberelli striminziti. Dalle vetrate chiuse tutto intorno filtrava un gran brusio; finita la lezione, i bambini si preparavano ad uscire.

In quel mentre, dalla parte opposta del cortile dove si apriva un largo androne, si udì una voce che chiamava 'Meneghello!'. Era un uomo giovane, forse un maestro, che comparve nell'andito e cercando con gli occhi nel cortile ripeté: Meneghello! Meneghello!

Cercano mio figlio - lui pensò. - Che gli sia successo qualche cosa? - Sentendosi in certo modo parte in causa, attraversò a passi rapidi il cortile benché sapesse che era proibito e andò a vedere. Fece in tempo a scorgere il maestro che si allontanava per un lungo corridoio, sempre chiamandolo ad alta voce 'Meneghello!'.
Affrettò il passo per raggiungerlo. Ma giunto in fondo, il maestro entrò in un'aula.

Come fu dinanzi a questa porta, Meneghello ebbe una curiosa rimembranza. Proprio là dentro - se ne sovvenne all'improvviso - egli aveva dato l'esame di licenza elementare. Un esame però rimasto a mezzo. Ora se ne ricordava chiaramente: si era appena seduto dinanzi al tavolo della commissione, che da casa era venuto uno a chiamarlo perché suo padre stava male. In seguito, le sue memorie si perdevano. Certo quella era stata l'ultima sua prova scolastica. Suo papà era morto, lui non aveva più studiato né ritentato mai l'esame.

Anche senza licenza elementare aveva però saputo fare strada. Le 'Messaggerie Meneghello' oggi contavano qualcosa, senza sforzo egli avrebbe potuto comprare in blocco l'intera scuola compresi i banchi, le maestre, i maestri, i bidelli e il direttore: - Che il mio Carletto sia in quell'aula? - si domandò poiché non sentiva più gridare il suo cognome. Incuriosito, aprì un poco il battente, guardò dentro e rimase a bocca aperta. Alla luce fredda di una lampadina elettrica che pendeva dal soffitto, (scesa la sera, il resto dell'aula era nell'ombra) quattro uomini di diversa età sedevano a un lungo tavolo, in attesa, con registri, libri, fogli bianchi; dall'altra parte del tavolo, di fronte, c'era un sedia vuota. Il classico apparato degli esami. - Che strano - egli pensò, - io li ho già visti questi quattro, seduti proprio come adesso, io ho già vissuto tale e quale l'attimo che sto vivendo ora. E cercava di sbrogliare la confusione che si sentiva nella testa.

Ma i quattro si erano voltati tutti insieme e adesso l'osservavano in silenzio. Finché il più anziano, un tipo sui cinquant'anni con i baffi, la faccia rossa e gonfia, batté sul tavolo con l'estremità di una matita. E - Avanti, avanti Meneghello! - disse. Finalmente! Finalmente! - ripeté un altro dei quattro, piccolo con gli occhiali, l'aria dispettosa e una cravatta verde a farfalla. - Avanti, avanti!

Meneghello senza sapere come, entrò nell'aula.


Dino Buzzati, L'esame, in I maestri del racconto, ed. Arnoldo Mondadori




un po' discosto: un po' lontano

alberi striminzitialberi scheletrici

androne: grande locale che mette in comunicazione il cortile con le aule

sentendosi parte in causa: pensando che la cosa lo riguardasse                     



curiosa rimembranza: strano ricordo

se ne sovvenne: se ne ricordò

licenza elementare: diploma che si ottiene con l'esame conclusivo della scuola elementare

messaggerie: ditta che si occupa del trasporto e della distribuzione di merci




Et maintenant, passons aux questions : choisissez la réponse la plus adéquate parmi celles que je vous propose. Attention, parfois vous devrez faire appel à votre sens de l'observation !

E ora, passiamo alle domande: scegliete la risposta più idonea fra quelle che vi propongo. Occhio, spesso dovrete far ricorso al vostro senso dell'osservazione!



                                                                              





Avancé Tweeter Partager
Exercice d'italien "Examen (L')- 1 - Dino Buzzati - - cours" créé par bya56 avec le générateur de tests - créez votre propre test ! [Plus de cours et d'exercices de bya56]
Voir les statistiques de réussite de ce test d'italien [Sauvegarder] [Charger] [?]


1. Il protagonista Francesco Meneghello

.




2. Si era recato a scuola perché doveva

.




3. Francesco Meneghello 

.




4. Sul cortile 

.




5. Sentendo chiamare il suo cognome, Francesco Meneghello 

.




6. L’uomo giovane che chiamava 'Meneghello' cercava 

.




7. Quando si trovò dinnanzi alla porta dell’aula, il nostro protagonista fu invaso da 

.




8. Quando sbirciò dentro l’aula, Meneghello 

.




9. Alla vista della commissione d’esame, 

.




10. Gli esaminatori, subito, diedero segni 

.












Fin de l'exercice d'italien "Examen (L')- 1 - Dino Buzzati - - cours"
Un exercice d'italien gratuit pour apprendre l'italien. (tags: litterature )
Tous les exercices | Plus de cours et d'exercices d'italien sur le même thème : Littérature

Partager : Facebook / Google+ / Twitter / ... 

> INDISPENSABLES : TESTEZ VOTRE NIVEAU | GUIDE DE TRAVAIL | NOS MEILLEURES FICHES | Les fiches les plus populaires | Aide/Contact

> COURS ET TESTS : Abréviations | Accords | Adjectifs | Adverbes | Alphabet | Animaux | Argent | Argot | Articles | Audio | Auxiliaires | Chanson | Communication | Comparatifs/Superlatifs | Composés | Conditionnel | Confusions | Conjonctions | Connecteurs | Contes | Contraires | Corps | Couleurs | Courrier | Cours | Dates | Dialogues | Dictées | Décrire | Démonstratifs | Ecole | Etre | Exclamations | Famille | Faux amis | Films | Formation | Futur | Fêtes | Genre | Goûts | Grammaire | Grands débutants | Guide | Géographie | Heure | Homonymes | Impersonnel | Infinitif | Internet | Inversion | Jeux | Journaux | Lettre manquante | Littérature | Magasin | Maison | Majuscules | Maladies | Mots | Mouvement | Musique | Mélanges | Méthodologie | Métiers | Météo | Nature | Nombres | Noms | Nourriture | Négations | Opinion | Ordres | Participes | Particules | Passif | Passé | Pays | Pluriel | Politesse | Ponctuation | Possession | Poèmes | Pronominaux | Pronoms | Prononciation | Proverbes | Prépositions | Présent | Présenter | Quantité | Question | Relatives | Sports | Style direct | Subjonctif | Subordonnées | Synonymes | Temps | Tests de niveau | Tous les tests | Traductions | Travail | Téléphone | Vidéo | Vie quotidienne | Villes | Voitures | Voyages | Vêtements

> INFORMATIONS : Copyright - En savoir plus, Aide, Contactez-nous [Conditions d'utilisation] [Conseils de sécurité] Reproductions et traductions interdites sur tout support (voir conditions) | Contenu des sites déposé chaque semaine chez un huissier de justice. NE PAS COPIER | Mentions légales / Vie privée / Cookies.
| Cours et exercices d'italien 100% gratuits, hors abonnement internet auprès d'un fournisseur d'accès.