Créer un test
Connectez-vous !

Cliquez ici pour vous connecter
Nouveau compte
4 millions de comptes créés

100% gratuit !
[Avantages]


- Accueil
- Accès rapides
- Imprimer
- Livre d'or
- Recommander
- Signaler un bug
- Faire un lien


Recommandés :

- Jeux gratuits
- Nos autres sites



Publicités :





[Italien]Bac - Oral

Cours gratuits > Forum > Forum Italien || En bas

[POSTER UNE NOUVELLE REPONSE] [Suivre ce sujet]


[Italien]Bac - Oral
Message de thomas1906 posté le 17-03-2018 à 17:49:54 (S | E | F)
Bonjour,

Dans le cadre du bac, je dois présenter des synthèses de notion et voici l'une d'entre elles.
J'aimerais que l'un d'entre vous me montre mes erreurs afin de les comprendre et de les corriger. Je sais que cela va vous prendre un certain temps c'est pourquoi je remercie sincèrement celui/celle qui effectuera cette tâche.

Vi parlerò della nozione «spazi e scambi». Questa nozione concerne i diversi movimenti nei diversi tempi, territori e zone geografiche. Oggi, gli scambi sono sempre più veloci , grazie a una tecnologia più sviluppata, per esempio Internet. Possiamo communicare più velocemente, i mezzi di trasporto se sono migliorati. Possiamo anche muoversi più facilmente. In questa nozione, studieremo l'immigrazione e l'emigrazione in Italia. L'emigrazione è uno spostamento dal luogo in un altro luogo, per motivi di lavoro, di clima. L'immigrazione è il fatto di entrare in un paese straniero, o in un'altra regione del proprio paese, per sempre o per un periodo indeterminato. Ci chiederemo dunque quali sono le migrazioni in Italia.. Vedremo, dapprima, l'emigrazione in Italia, poi analizzeremo alcuni esempi di immigrazione.

Prima di tutto, studiamo l'emigrazione italiana. Si comincia a parlare di emigrazione dopo la formazione dell’Unita Italia, cioè nel 1870. In quel periodo, alcuni italiani attraversavano il paese per andare verso gli Stati Uniti, o verso i paesi dell’Europea. Abbiamo studiato un esempio flagranto di emigrazione italiana : la grande migrazione
Infatti come possiamo vederlo in un video, 29 milioni di persone hanno lasciato l'Italia tra 1881 e 1914. Gli emigranti italiani partono con la speranza di trovare una vita migliore, ma si scontrano subito una dura realità. Le difficoltà iniziano all'imbarco : si forma una processione interminabile di gente che proviene da tutte le parti d'Italia. Le navi che trasportano gli emmigranti spesso non sono attrezzate per questo genere di viaggio. Gli uomini sono ammassati sulle imbarcazioni in condizioni disumane e rischiano di morire durante la traversata. Al loro arrivo, sono sottoposti a dei controlli, e confrontati a discriminazioni.
D'altronde, le discriminazioni contro gli italiani hanno continuato per molto tempo. Nella sua canzone “Ritals”, Gianmaria Testa evoca gli migranti italiani. Il titolo si riferisce al soprannome dato, in senso peggiorativo, agli immigrati italiani. Tuttavia quest'ultimi sono molto coraggiosi. Dovevano apprendere un'altra lingua. Mangiarono pochissimo durante il viaggio.
Inoltre, oggi, gli italiani sono confrontati a un altro tipo di emigrazione : è chiamata « la fuga dei cervelli ». I giovani tra 20 e 40 anni che sono laureati e qualificati, cercano una carriera migliori all’estero. Dato che la disoccupazione giovanile è importante e che i lavori sono precariati, i giovani abbandono il loro paese.

L'Italia affronta una significativa emigrazione, stesso oggi, ma subisce anche una immigrazione.

In primo luogo, l'immigrazione in Italia comincia verso la fine degli anni 70 e aumenta fortamente negli anni 90. Possiamo prendere per esempio i 27 000 migranti albanesi arrivati il 7 marzo del 1991 quando l’Italia era un terra promessa per loro. In effetti, fuggivano dalla crisi economica in Albania per arrivare nel porto di Brindisi. Per questi migranti, l’Italia rappresentava una “terra promessa” perche avevano guardato i programmi televisivi italiani che arrivavano nelle loro case in Albania. L'italia non era preparato ad accogliere un esodo di quel tipo, con persone senza forze, e affamate.
Di più, come possiamo vederlo nella mappa : La migrazione dell'Italia negli anni 50 e 60. I flussi migratori di questo tempo sono un esempio di immigrazione parzialmente riuscita. C'erano una sovrappopolazione al Nord e meno gente nelle zone meridionali.
D’altronde gli abitanti del Nord avevano un sentimento di paura di fronte a l’arrivo dei migranti. Quello provocava tensioni sociali ma anche intolleranza.
Infine, stesso ogi l'integrazione per gli immigrati è complicata. Come possiamo leggerlo nel manifesto dell'associazione ANOLE. I figli degli immigrati che sono nati in Italia non possono avere la cittadinenza italiana per colpa del diritto legato al territorio. Questa è la seconda generazione. Gli adulti che hanno immigrato non trovano lavori. Certi lavorano nella strado per esempio i venditori ambulanti.

Per concludere, l'Italia è una terra di accoglienza e partenza. Le migrazioni hanno diversi scopi : trovare un lavoro, fuggire la povertà o la dittatura … Questi immigrazioni ed emigrazioni non sono sempre un successo. Oggi l'Italia è una porta dell'immigrazione clandestina con la Grecia e la Spagna.



[POSTER UNE NOUVELLE REPONSE] [Suivre ce sujet]


Cours gratuits > Forum > Forum Italien

Partager : Facebook / Google+ / Twitter / ... 

> INDISPENSABLES : TESTEZ VOTRE NIVEAU | GUIDE DE TRAVAIL | NOS MEILLEURES FICHES | Les fiches les plus populaires | Aide/Contact

> COURS ET TESTS : Abréviations | Accords | Adjectifs | Adverbes | Alphabet | Animaux | Argent | Argot | Articles | Audio | Auxiliaires | Chanson | Communication | Comparatifs/Superlatifs | Composés | Conditionnel | Confusions | Conjonctions | Connecteurs | Contes | Contraires | Corps | Couleurs | Courrier | Cours | Dates | Dialogues | Dictées | Décrire | Démonstratifs | Ecole | Etre | Exclamations | Famille | Faux amis | Films | Formation | Futur | Fêtes | Genre | Goûts | Grammaire | Grands débutants | Guide | Géographie | Heure | Homonymes | Impersonnel | Infinitif | Internet | Inversion | Jeux | Journaux | Lettre manquante | Littérature | Magasin | Maison | Majuscules | Maladies | Mots | Mouvement | Musique | Mélanges | Méthodologie | Métiers | Météo | Nature | Nombres | Noms | Nourriture | Négations | Opinion | Ordres | Participes | Particules | Passif | Passé | Pays | Pluriel | Politesse | Ponctuation | Possession | Poèmes | Pronominaux | Pronoms | Prononciation | Proverbes | Prépositions | Présent | Présenter | Quantité | Question | Relatives | Sports | Style direct | Subjonctif | Subordonnées | Synonymes | Temps | Tests de niveau | Tous les tests | Traductions | Travail | Téléphone | Vidéo | Vie quotidienne | Villes | Voitures | Voyages | Vêtements

> INFORMATIONS : Copyright - En savoir plus, Aide, Contactez-nous [Conditions d'utilisation] [Conseils de sécurité] Reproductions et traductions interdites sur tout support (voir conditions) | Contenu des sites déposé chaque semaine chez un huissier de justice. NE PAS COPIER | Mentions légales / Vie privée / Cookies.
| Cours et exercices d'italien 100% gratuits, hors abonnement internet auprès d'un fournisseur d'accès.